OBIETTIVO RAGGIUNTO! RICONOSCIUTA L’INDENNITA’ DI MALATTIE INFETTIVE PER GLI INFERMIERI TOSCANI

 

Cara Collega e Caro Collega,

a seguito della Nostra richiesta di riconoscimento per la Professione Infermieristica, in questo momento sottoposta a duro lavoro nell’affrontare l’emergenza Corona virus, la Regione Toscana riconoscerà l’indennità di Malattie Infettive a tutti gli Operatori che prestano assistenza ai Pazienti COVID. Attualmente sappiamo che la Regione Toscana destinerà 15 milioni di euro per la fruizione dell’indennità di malattie infettive agli Infermieri lasciando poi alle Aziende Sanitarie la contrattazione decentrata. Nursind vigilerà, a livello aziendale, affinchè agli operatori sanitari che hanno effettuato assistenza ai pazienti COVID, dal Territorio all’Ospedale, gli venga riconosciuta tale indennità, considerata un atto dovuto! Di seguito il documento che Nursind Toscana ha inviato in Regione in data 12 marzo 2020 nel quale si richiedeva quanto sopra esplicitato. Nursind è come sempre dalla parte degli Infermieri.

Saluti,

Segreterie Nursind di Arezzo, Grosseto e Siena